mercoledì 24 marzo 2010

Incontri che si fanno spunti

Alcuni incontri casuali di questa mia giornata che si fanno spunti di politica amministrativa.
-ore 7 corsa con Quincy incontro Bruno che mi segnala i tanti cantieri aperti in città. E' vero. La gente si lamenta e si domanda.
Suggerimento, più che iniziare occorre portare a termine. Segnalo dico io.
-Caffè alla nocciola al solito bar. Mamma con passeggino. Ah questi passeggini cosi ingombranti in un locale, ma cosi pieni di significato. Sa, dico io, in Cernusco ci sono ben 1000 bambini dagli 0 ai 3 anni e non riusciamo a trovare 30 mq per fare un serizio come il Tempo per le famiglie. Lo conosco dice lei, c'è in parecchi paesi limitrofi, sarebbe proprio un bel segnale di attenzione alle famiglie. Una bella rete di prevenzione e sostegno. Ci lavoro dico io.
-Parco delle cave. Un'amica mi dice che più che un parco è un prato delle cave. Non basta salvaguardare un terreno per rendere un prato un parco (vedi Monza dico io) . Occorrono percorsi didattici, piste ciclabili, Fattorie , trattorie , punti ristoro etc....Condivido dico io.
- Sport -In comune all'uffico sport. Mai visto uno che ristruttura casa e nel frattempo invita altri amici a viverci. E' quello che sta succedendo al centro sportivo di via buonarroti. Mentre si elimininano campi per la ristrutturazine della piscina si prende un nuovo sport come utente del centro. Ben vengano altri sport. Ma,chiedo, era questo il momento più opportuno ?
Chi lo ha deciso? Non si capisce.
Occorre rivedere gli spazi nel suo insieme. Proporrò dico io.
- Ipsia- brindisi con un amico candidato alle regionali. rimaniamo d'accordo che vada come vada, dopo l'esito si lavora trasversalmente con varie iniziative per spiegare alla città quali gradi occasioni di sviluppo si possono aprire con lo spostamento della scuola . E' un impegno dico io.
-Ancora sport. Torno a casa la sera e incontro un amico . MI dice che farsi scappare la facoltà di scienze motorie è stato negare alla città un occasione di sviluppo immenso. Silenzio da parte mia, mi invade una tristezza immensa mista a rabbia pensando all'ignavia di chi ha responsabilità nella conduzione della trattativa.
Ci sono tante altre cose nella giornata di oggi.
Mi sono appuntato solo questi impegni.
Notte

p.s ho dimenticato il passaggio con l'assessore Claudia.
Ma cosa aspettate a dare un segnale sulla viabilità di via leonardo da vinci? che gli abitanti occupino la strada?
E ste telecamere che dovrebbero bloccare il traffico passante dove sono? e sta mirazzano-vimodrone quando parte? Alle promesse o seguono i fatti o seguono le scuse.
E' mai possibile che da vinci sia la strada più a ovest di cernusco e tutto il quartiere molinetto _ melghera- tre torri debba transitare per forza da li per passare il paese e viceversa. Ci sarà qualche sindaco con le palle nel futuro che farà una strada cittadina su melghera per alleggerire il traffico, o no? Anche perchè se un domani si costruirà sull'ex albergo fatiscente dove si scaricherà il traffico di quelle strutture? ancora su da vinci. CErcasi le palle ho detto io.

3 commenti:

paolo ha detto...

Sei ancora certo di appoggiare chi è la causa di tanti sfaceli?

Scelte sbagliatissime ora vengono al pettine...e per 1000 bimbi non bastano 30 metri ...occore volare alto anzi altissimo filanda ai bambini e servizi alle famiglie

Se il tuo ex partito deve pagare i debiti con qulacuno non lo faccia sulla pelle dei bambini!
I ballerini in pulmann gratis allo studio zeta... bambini in filanda (le famiglie sono in sofferenza, i pensionati non credo proprio!)

claudio ha detto...

ho dimenticato il passaggio con l'assessore Claudia.
Ma cosa aspettate a dare un segnale sulla viabilità di via leonardo da vinci? che gli abitanti occupino la strada?
E ste telecamere che dovrebbero bloccare il traffico passante dove sono? e sta mirazzano-vimodrone quando parte? Alle promesse o seguono i fatti o seguono le scuse.
E' mai possibile che da vinci sia la strada più a ovest di cernusco e tutto il quartiere molinetto _ melghera debba transitare per forza da li per passare il paese e viceversa. Ci sarà qualche sindaco con le palle nel futuro che farà una strada cittadina su melghera per alleggerire il traffico, o no? Anche perchè se un domani si costruirà sull'ex albergo fatiscente dove si scaricherà il traffico di quelle strutture? ancora su da vinci. CErcasi le palle ho detto io.

paperino ha detto...

forse dimentichi:
-che viabilità e lp sono materia dei tuoi ex amici
-che chi ha promesso telecamere e peduncolo è il tuo sindaco
-che qualcuno tra poco se ne va...dimostrando più palle di altri

Lasciami un tuo segno. Grazie

Grazie per i commenti lasciati. Vi chiedo una cortesia, lasciate la vostra firma, un riferimento, almeno il nome, magari la mail. La vita non è solo questione di merito e di metodo, ma anche e soprattutto una questione personale. Le cose che si dicono, come si dicono, acquistano sapore se riferite a un volto, a un nome.Ciao Claudio.



mail claudiogargantini@alice.it

cell. 335.6920669

fax 06.418.69.267