martedì 21 settembre 2010

Facebook e i social media

Nel giorno in cui anche il Sindaco sbarca su Facebook leggo con interesse il pensierio di Loris e lascio il mio.

Condivido ciò che Zygmunt Bauman dice su facebook, ossia che è un luogo dove cinguettare.
E' un pò come essere presente in un luogo nuovo che prima non c'era, un posto dove scegliere il modo e quali persone incontrare, quale faccia fare vedere, quali volti e quali corpi guardare.

E' un luogo dove spesso si lasciano segni e si dicono cose che nella relazione faccia a faccia non si dicono, ma intanto si scrivono e a volte lasciano il segno.

Diciamo che fb come tutti i mezzi di informazione, non è contenuto ma solo un mezzo su cui corrono i contenuti.

E come per la scrittura, è un mezzo in cui passano i contenuti.
Pensate al mondo prima della scrittura cos'era e pensate al mondo prima di internet cos'era.
Tornereste indietro?

Facebook non è da esaltare, ma nemmeno da demonizzare.
Diciamo che, come tutti i mezzi interattivi, è semplicemente geniale.

Certo è un mezzo immediato, che corre veloce, tremendamente veloce, e la velocità a volte può fare girare la testa.

E già che si parla di social network segnalo l'interessante incontro nell'ambito della Social Media Week, "Personal Branding: sfruttare le opportunità della rete per la promozione personale" , che si terrà a Cernusco sul naviglio presso la Biblioteca di via Cavour Giovedi 23 settembre alle ore 18.15

p.s. curioso rilevare che dell'interessante incontro ne parla sul suo blog il neo Assessore ai new media Zacchetti, ne sottolinea l'importanza anche il Sindaco sul suo, ma sul sito ufficiale del comune, nisba. Nessuna notizia.

Quando si dice che la mano destra non sà cosa fa la sinistra......

5 commenti:

ERMANNO ZACCHETTI ha detto...

Che il sito comunale non sia di facile lettura sarebbe stata una considerazione condivisibile, anch'io lo avrei detto. Che la notizia dell'incontro sui new media nn ci sia e' falso: area news, notizia del 15 Settembre. Hai ragione, bisogna stare attenti, il web 2.0 e' davvero troppo veloce... ;-) erma

claudio ha detto...

stamani come d'incanto, dopo il mio post, l'home page del sito è stata aggiornata con l'evento.
bravi!!

ERMANNO ZACCHETTI ha detto...

Come ben sai, ogni evento porta in sè l'idealità di una promozione senza limiti: terreno capzioso di discussione dell'"io l'avrei detto/fatto meglio" in cui qui non vorrei entrare. Ci tenevo solo a precisare che la notizia dell'evento ci fosse sul sito, malgrado il tuo post mi è sembrato lasciasse intendere il contrario. Ma ci rendiamo conto entrambi che stiamo parlando di poca cosa.

claudio ha detto...

prendo per buono quello che hai detto nel primo commento, ossia che il sito non è di facile lettura, a cui aggiungo che è gestino in modo antiquario.
lascio a te il lavoro "interno" per migliorarlo.
ciao

Anonimo ha detto...

Ho come l'impressione che ci siano in giro troppi blog e blogger (che parlano quasi sempre di "poca cosa").
Speriamo di vedere primo o poi qualche beneficio per la vita quotidiana di tutti i cittadini.

Lasciami un tuo segno. Grazie

Grazie per i commenti lasciati. Vi chiedo una cortesia, lasciate la vostra firma, un riferimento, almeno il nome, magari la mail. La vita non è solo questione di merito e di metodo, ma anche e soprattutto una questione personale. Le cose che si dicono, come si dicono, acquistano sapore se riferite a un volto, a un nome.Ciao Claudio.



mail claudiogargantini@alice.it

cell. 335.6920669

fax 06.418.69.267